• 1 Compila il form in un minuto

  • 2 Confronta le diverse proposte e risparmia

  • 3 Personale addetto e formato per assistenza professionale ai clienti


Con le nostre polizze svilupperai al meglio il tuo lavoro!

 

 

 

Come opera l' Assicurazione RC Professionale per i dottori Commercialisti?
L'assicurazione professionale per i dottori commercialisti interviene nel non auspicato caso in cui il Professionista riceva una richiesta di risarcimento causata da un errore derivante dall'esercizio della professione. La Compagnia quindi si sostituisce al Professionista nel pagamento del risarcimento del danno a favore di chi ne ha diritto, ad esempio il cliente del Commercialista, in modo da tenere indenne il patrimonio personale del Professionista assicurato.

 

Per quali attività / professioni è possibile stipulare l'assicurazione commericalisti?
1. Dottore o Ragioniere Commercialista;
2. Consulente del Lavoro;
3. Tributarista;
4. L'attività di Sindaco, Revisore, Amministratore, ma le Compagnie sono orientate ad assicurare tali attività con il limite che producano un fatturato che non superi del 50% il totale fatturato del Professionista derivante da altre attività relative alla professione.

 

Rilevanza dell'entità e della composizione del fatturato
Prima di emettere il contratto assicurativo per i commercialisti, è richiesta la compilazione di un questionario, normalmente chiamato "Modulo di Proposta", che spesso viene poi incluso materialmente nel contratto di assicurazione stesso. Nel Modulo dovrà essere riportata la composizione e l'ammontare del fatturato per le diverse attività di commercialista esercitate come contabilità e consulenza fiscale e del lavoro, fusioni, acquisizioni, certificazioni e visti, sindaco, revisore, ecc. In merito al fatturato di riferimento alcuni Assicuratori considerano quello dell'anno precedente altri, invece, la media tra il fatturato conseguito l'anno precedente ed il previsionale in corso.

 

Perché scegliere Belardo Broker srl?

 

L' assicurazione rc professionale commercialisti da noi proposta è in linea col più recente mercato assicurativo del settore. Il nostro lavoro consiste nel proporre adeguate offerte analizzando principalmente le condizioni di contratto, il premio competitivo, la retroattività della copertura adeguata alla carriera professionale. In relazione all'ambito delle attività economiche-giuridiche le assicurazioni a tutela del professionista sono obbligatorie da Agosto 2013.



 

1. A chi è rivolta la proroga

E’ stata posticipata al 13 agosto 2013 l’entrata in vigore, per tutte le professioni, dell’obbligatorietà delle assicurazioni Rc professionali.

Il rinvio della disposizione, definita con l’art. 5 comma 2 del decreto 138/2011, è avvenuto sotto la spinta degli stessi ordini professionali che lamentavano una disciplina al quanto carente sotto alcuni aspetti.

Inizialmente il Consiglio dei Ministri aveva deciso di esonerare, fino al 2013,  solo le professioni sanitarie,  ma in seguito alle ulteriori problematiche sollevate  da tutti gli altri professionisti, si è deciso di disporre  la proroga anche per le professioni relative all’ambito tecnico e legale.

2.Perché prorogare l’obbligo

Per quel che concerne l’obbligo relativo all’ assicurazione professionale, nel testo di legge non viene fatto nessun riferimento a :

 

1. regole che orientano i professionisti nella scelta della copertura assicurativa;

2. natura e entità delle sanzioni previste per gli inadempienti;

3. criteri che le Compagnie devono seguire nel decidere se assicurare o meno un cliente ritenuto rischioso;

4. ruolo degli ordini professionali nel selezionare la Compagnia assicurativa a cui affidarsi (dato che il decreto affida tale scelta al singolo professionista).

 

E’quindi su questi punti che si chiede una maggiore riflessione del legislatore, chiamato a definire una guida maggiormente esaustiva e valevole per tutti i professionisti.

 

3. Come orientarsi – la figura del Broker

Spostando al 2013 il termine di adesione all’obbligo di assicurazione Rc professionale,  si concede inoltre a tutti i professionisti un arco di tempo sufficiente per poter confrontare tutte le offerte presenti sul mercato.

Il bisogno che muove il professionista, il solo conformarsi ad un obbligo di legge, non deve però compromettere un’attenta riflessione che necessariamente deve precedere l’acquisto di una polizza Rc professionale.

In uno scenario di offerte di grande complessità, è infatti necessario riuscire a individuare le proposte assicurative che siano confacenti alle esigenze del cliente.

In tale contesto il Broker di assicurazioni, che si presenta come una figura di alta professionalità, può aiutare il cliente ad orientarsi tra le numerose offerte presenti sul mercato. Rivolgersi ad un broker assicurativo, significa infatti  poter scegliere tra un ventaglio di offerte già filtrate in base alla storia professionale del cliente, proponendo allo stesso prodotti assicurativi che garantiscano la completa tutela del professionista (e del suo patrimonio), mediante la più significativa combinazione tra qualità del servizio reso e prezzo richiesto.

Dalla formulazione di un preventivo gratuito fino alla stipulazione del contratto, definito e spiegato  in tutti i suoi termini costitutivi (retroattività, copertura del rischio, premio, franchigia etc….), il broker garantisce un continuo servizio di assistenza, abbracciando una politica di orientamento al cliente anche successivamente all’emissione della stessa Polizza.

Fai il preventivo

 

 

 

 

 

Articoli Correlati

Esempi di Preventivo - Polizza Rc Professionale Commercialisti

 

 

 

 


Prodotti differenti e la complessità delle condizioni di polizze a copertura rendono necessario una maggiore informazione circa la situazione vigente ad oggi caratterizzata da una moltitudine di offerte anche in convenzione.

Consigliamo al Cliente di soffermarsi oltre che sul premio di polizza (che è il prezzo) soprattutto su alcune condizioni di rilevanza. Di seguito ne elenchiamo alcune:


la RETROATTIVITA’ rappresenta una condizione vantaggiosa che permette di coprire le richieste di risarcimento pervenute (per la prima volta) durante il periodo di assicurazione relative a eventi verificati negli anni precedenti. Gli anni di retroattività, non sempre concessa, variano a seconda della Compagnia e vanno da un numero minimo di 1 anno fino ad una retroattività illimitata.

Per il Dottore Commercialista che svolge attività di SINDACO, REVISORE, AMMINISTRATORE importante è differenziare le proposte che non prevedono tale copertura da che invece, assicurando anche tali attività, comportano l’applicazione di una fascia tariffaria più elevata rispetto alla polizza base. A tal proposito è necessario indicare dettagliatamente il fatturato registrato per suddette attività rispetto al fatturato totale conseguito.

Dall’ Agosto 2013 la polizza professionale per commercialisti è stata resa obbligatoria sulla scia della prima obbligatorietà imposta inizialmente solo per il VISTO DI CONFORMITA’

Il rapporto tra qualità e costo complesso da valutare proprio per la particolare modularità del prodotto.

Se desidera ricevere un preventivo personalizzato per una proposta di polizza professionale a tutela della sua attività potrà compilare il form sul nostro sito dedicando un minuto del suo prezioso tempo.

 

 

Fai il preventivo

 
| + - | RTL - LTR